mercoledì 26 dicembre 2012

sabato 17 novembre 2012

Pausa...

Ultimamente non ho scritto nuovi post, appena ho due minuti liberi ricomincio a scrivere, ma in questo periodo sono sommersa di impegni, corri di qua e di là, e in più ho il micio Pepito che è ammalaticcio, siate fiduciosi, ritornerò presto. Sembra che sto parlando a chissà quante persone (ho 5 persone che mi seguono XD) ma a me sembrate già tanti  ^_______^  grazie a tutti!

lunedì 29 ottobre 2012

Stilografica Kyoto

A me piace un sacco scrivere con la stilografica. L'inchiostro lo diluisco perchè è meno pesante da vedere e crea un bell'effetto di chiaro scuro. Ma la mia Pelikan di plastica da 4 soldi comprata in cartoleria mi sta lasciando piano piano. Così ho detto perchè non guardiamo sul sito della Pelikan cosa c'è di bello? E qualcosa l'ho trovato... solo che cercandola in ebay ho scoperto che costa sui  4mila euro XD.... e così è meglio se torno in cartoleria và... Eccola qua!

http://www.pelikan.com/pulse/Pulsar/it_IT.FWI.displayShop.103234./maki-e-maiko-in-kyoto


giovedì 25 ottobre 2012

Applicazioni cicciose (prima parte)

E' da tanto che non scrivo. Ultimamente il tempo è poco, sembra facile organizzare il montaggio di una cucina ma in realtà non lo è. Spero di poter postare presto il risultato, anche se non centra un piffero in un blog che parla di Giappone... Questa sera approfondisco il tema "applicazioni per il cellulare". Le applicazioni sono per Android, ma qualcuna sicuramente la troverete anche per l'Iphone perchè mi ricordo che ce n'erano. Esattamente presento, in questa prima parte, quelle che uso io per le emoticons da inserire in sms, mail ecc...

- Emoticon Dictionary((o(^o^)o))
https://play.google.com/store/apps/details?id=info.justoneplanet.android.kaomoji#?t=W251bGwsMSwxLDIxMiwiaW5mby5qdXN0b25lcGxhbmV0LmFuZHJvaWQua2FvbW9qaSJd


- Emoticon & ASCII Art


- girl's顔文字辞典5000


- Girl's無料デコメ20000



Sono tutte gratuite, ovviamente in giapponese, e sono facilissime, un click per il copia, poi si va sul testo, incolla e tadaaaannn, fatto! Ce ne sono tantissime di app così, ma con queste siete già a cavallo, non vi servono cose in più... L'ultima che ho elencato vi salva le gif e potete inserirle nelle mail. Belle no??





domenica 30 settembre 2012

Lavoretti di carta

Oggi qua a Padova piove, fuori fa freddo, e io sto al computer con una tazzona di genmaicha caldo (genmaicha 玄米茶 è quel tea, the, tè o come cacchio si scrive, verde, ma dentro ha riso tostato. Ha profumo di cioppette = popcorn in veneto :D e è ottimo coi dolcetti). In una mattina così o ti metti a fare la muffa davanti alla tv o ti metti a fare la muffa davanti al computer. E allora vi do io qualcosa da fare! I lavoretti di carta. Per la gioia dei tizi che vendono le cartucce delle stampanti ecco a voi una serie di siti dove scaricare, stampare, tagliare, incollare, una serie di cazzate carinissime , e non solo biglietti di natale-compleanno-halloween... ci sono lavoretti per ogni festività giapponese!







Armatevi di forbice e biadesivo (è meglio della colla) e taaaaanta pazienza. Buon lavoro!
^________^







venerdì 21 settembre 2012

Tizia in Facebook

Questo post non riguarda il Giappone. La scorsa settimana è successa una bega fra due pagine facebook. Una aveva il vizio di copiare, di qua di là a destra e a sinistra. La tizia scopiazzona cancellava tutti i post che non le aggradavano del tipo "ma come mai non metti i link da dove trovi la roba?" ecc ecc... Così questa sera ho fatto la prova. Le ho scritto un commento in un post dove lei ringraziava tutte le persone che la seguono, che soddisfazioneee uuuu ooo aaaa è un successoooo. Io, che volevo scriverle un secco "con le foto degli altri siamo buoni tutti", mi sono limitata a un "si ma non sarebbe giusto mettere il link sulle foto quando si prendono da internet? Ci metti due secondi, la gente sa dove andare a vedere altre foto, e nessuno può dire niente. è più comodo e corretto nei confronti di quello che ha scattato la foto no? boh a me sembrerebbe giusto fare così..."
Ci sono andata più soft possibile solo per vedere se rispondeva, ma non ha risposto... si vede che, colta dall'indecisione di cosa scrivere, ha deciso bene di... cancellare il post! Semplice, veloce, pulito. E così mi sono tolta dalla pagina. Perchè un povero cristo che fa una qualsiasi foto ci deve sempre mettere una cacchio di scritta sopra solo per assicurarsi che non arrivi la tizia di turno che vuole fare la fighetta con tutti i caproni al seguito che attendono solo che lei vada a cercare una qualsiasi foto su flickr, deviantart, google, e la posti, come se non fossero capaci a cercarsela da soli. 

Nuovo libro di cucina

L'altro giorno è arrivato il pacco col mio nuovo libro di cucina. Un'amica mi ha detto di non comprare i libri di edizioni che non siano giapponesi, per il fatto che le ricette vengono "adattate" per via degli ingredienti che qua proprio non trovi (adesso ditemi a Padova dove lo trovo io il daikon!). Quando stava a Kyoto, la mamma della famiglia da cui stava, le ha regalato un libro con ricette scritte in giapponese e in inglese. Così cercando in internet ho trovato un libro simile. 


Quello che fa per me, dato che non ho uno studio da università ma uno studio occasionale che comprenderà si e no 5 kanji XD. A sfogliarlo è meraviglioso, bello grosso, tutto a colori e curatissimo. Soldi spesi bene. All'inizio comincia con l'introduzione sulle stagioni, le feste tradizionali e gli ingredienti stagionali.


...una galleria con tutti i piatti che troveremo nelle pagine dopo...


Poi via con le ricette, scritte sia in giapponese sia in inglese, accompagnate con le foto passo passo, consigli, come guarnire i piatti ecc...


Gli ingredienti sono spiegati benissimo, c'è l'elenco con tutti gli aceti utilizzabili, tutte i tipi di salse di soia, tutti i tipi di miso, di sale e di zucchero. Viene spiegato quali usare e in che occasioni. 


Alla fine c'è anche un pò di galateo a tavola, tipi di piatti da portata che vengono usati... più di così! Un libro che si spiega benissimo, che costa sui 18/20 euro, comprandolo online magari lo trovate a più soldini e in più ci sono le spese di spedizione evabbeh, ma ne vale la pena! Io per via del tempo non mi sono ancora soffermata a leggerle ben bene, appena ho un attimo me lo studierò con calma... Il tipo che me l'ha spedito ha usato come carta da imballaggio dei fogli di manga che ovviamente ho tenuto e su cui mio fratello si è avventato subito come un avvoltoio XD   ^________^   

Questo è il sito della casa editrice http://www.natsume.co.jp/ 

martedì 18 settembre 2012

Cucine giapponesi

Essendo impegolata piùcchemmai nei conti per la nostra cucina, tra centimetri, pensili, ecc, come ho scritto oggi, mi è venuto in mente di andare a guardare che marche di cucine ci propone il Giappone. Così per curiosità. E devo dire che stavolta ci sono rimasta male. Ho guardato qualche sito ma ho trovato solo cucine che, per carità, funzionalissime, facilissime da pulire, ma belle da vedere una ogni tanto. Io che ho gusti country, lì forse dovrei accontentarmi di ste cucine ultramoderne...

http://www.takara-standard.co.jp/product/system_kitchen/index.html

E poi ho trovato anche quest'altro sito per dare un'occhiata della panoramica http://tostem.lixil.co.jp/lineup/kitchen/ .... gira e svolta mi sembravano tutti così...

Faccio un appello a chi vive là. Soddisfate questa mia curiosità che così vado a letto serena XD. Ma a loro proprio non piacciono le cucine rustiche? T_____T

Panorama dal monte Fuji

Prima di scappare a lavoro, dopo eterni conti di cucina, lavelli, pensili, cappe e compagnia bella, posto questo meraviglioso panorama fotografato dal monte Fuji... 




Che sapevo io si diceva Fujiyama (富士山) infatti l'ultimo kanji sarebbe 山 appunto yama, montagna. Su Wikipedia però c'è scritto che è giusto pronunciarlo Fuji-san. Ma la pronuncia -san non ha niente a che fare con signor/signora... Chi mi spiega sta roba???

giovedì 13 settembre 2012

Bento お弁当 ♥

Ieri mi è arrivata la cartolina del signor postino... è arrivato anche il pacco col mio bento. Ci ha messo un giorno per farsi Kyoto-Milano e 15 giorni Milano-Padova. (¬_¬).... mmm vabbeh... Il primo bento che ho preso per mio moroso l'ho fatto arrivare dal sito CasaBento.

http://casabento.com/shop/en/
Il mio bento invece, che è arrivato oggi, l'ho fatto arrivare da Bento&co, perchè CasaBento non ne aveva disponibili, e io volevo proprio quello...

http://www.bentoandco.com/
I prezzi tra uno e l'altro sito più o meno sono là. Con CasaBento hai il vantaggione che non ti ritrovi le spese doganali, come invece è capitato con l'altro, ma attenzione, se scegliete il pacco megaveloce vi arriva con il corriere, di cui non posso fare nomi, ma che è famoso per il suo servizio vomitevole (cercavo l'aggettivo più adatto, ma osceno non rendeva così bene l'idea). Scegliete il pacco un pò meno express, chi va piano va sano va lontano e vi arriva a casa. Anche se non è assicurato.


... eccolo qua  ^______^
Quello di mio moroso invece l'ho preso XXL e semplice, nero lucido. 
Mi sono iscritta a un forum... http://www.pazzeperilbento.com/ e diosolosà se riuscirò a fare qualcosa di decente, per il momento (aspetto di mettere su la cucina) mio moroso è ancora salvo.

Ho trovato anche questo sito qua, dove ci sono un sacco di ricette, e sono spiegate passo passo. In giapponese ma basta fare "traduci in italiano" e voillà.  

http://creaco.ocn.ne.jp/obento/?link_id=in_obento_gnavi_logo
... hanno anche la pagina facebook. 

lunedì 3 settembre 2012

Yukata contest...

Questo è il negozio dove ho comprato il mio secondo yukata (http://www.kimono-yukata-market.com/), spedisce ovunque, hanno buoni prezzi, yukata meravigliosi, consigliatissimo! Hanno aperto un contest con le foto dei clienti, un grazie mille in anticipo a chi passa a votarmi... ありがとう!


http://www.kimono-yukata-market.com/contest-01/entry-2012/054/054.html

giovedì 30 agosto 2012

un pò di cd...

Oggi parliamo di musica. Essendo rockettara potevo non guardare cosa offre il mercato giapponese? Beh, si, ma sono rimasta un pò delusa. Ci sono un sacco di gruppi visual kei, e a me, essendo abituata a gruppi come Motorhead, Hardcore Superstar, ecc... , mi viene da dire mmmaaahhh. Non rientrano proprio nei miei parametri. Ma essendo anche abituata a rock più orecchiabili (orecchiabili, non quelle robacce commerciali da radio) ho trovato un gruppo a cui mi sono subito affezionata, e sono i Kishidan (氣志團). La prima volta ho visto questi due video... 


 

... come si fa a non divertirsi con questi???!! Come si fa a metterli in macchina sparati abballettone e non fare gli scemi??!! E così ho preso la raccolta, due cd fantastici! Il titolo è "SONG FOR ROUTE 127".
Poi ho preso un altro cd, il singolo di Swinging Nippon (del video sopra) perchè non era compreso nella raccolta.




I cd in Giappone hanno l'abitudine di avere questa costina di cartone, sopra la custodia classica di plastica, che poi non sai dove mettere, la butti via? Ennò, la infilo dentro nel libretto.
Altro gruppo, che di rock non ha niente, ma di orecchiabile tutto, sono gli Yazima Beauty Salon (矢島美容室). Anche con questi è impossibile stare impassibili in macchina, è impossibile stare fermi in generale, perchè appena vedi le coreografie nei video sai che tutta la tua carriera di casalinga seria andrà in vacca se accendi lo stereo finchè fai le pulizie. 
... ed è per questo che mi sono presa i cd dei singoli XD.




Cd potenzialmente pericolosissimi anche per chi guida perchè ti lanci nel canto pensando che ci siano le luci, il palco e le coriste sedute sui sedili dietro.




Questo fa estate ammanetta!
Fra 20 minuti devo correre a lavorare, farò un secondo post per approfondire, e se qualcuno ha qualche gruppo che gli piace, scrivete!!


domenica 26 agosto 2012

Italia per giapponesi

Mi è venuto in mente, ai giapponesi piace un sacco l'Italia, perchè non posto le foto che faccio qua per farle vedere a loro? Semmai riusciranno a trovare il mio blog... Ma magari trovano qualche foto che li colpisce e se la salvano. Come faccio io quando vado a ravanare in foto fatte di qua e di la per salvarmele e metterle nel diario. E allora oggi pubblico queste, fatte ieri sera nella pazzia più totale del farmi 19km andata e ritorno da casa mia fino in centro Padova in bici (io che faccio 4 metri di corsa e mi accascio al suolo morente).

パドヴァ



Beh, non pensavo di farcela... anche se oggi ho le gambe di gesso XD

プラート・デッラ・ヴァッレ


lunedì 20 agosto 2012

i poveri onigiri...

Questa è la storia di quel giorno in cui mi sono inventata di provare a fare gli onigiri (おにぎり). I miei gatti ancora mi maledicono. Faccio il riso, e dopo averlo lavato bene bene e averlo fatto asciugare e messo in pentola con l'acqua comincio la cottura. La prima volta ho messo troppa acqua e quando si è assorbita il riso era sfatto, collosissimo, una crema. Ho provato a rifilarlo ai gatti qua fuori che dopo essersi avventati perchè yuhhuuuu chissà cosa si mangiaaaaa!, hanno cominciato a masticarlo e hanno cambiato subito idea perchè ravanavano la bocca come se ci fosse un vaso di nutella. Secondo tentativo. Rifaccio tutto di nuovo, ma metto meno acqua... troppa poca, perchè il riso è rimasto bello croccante, abbastanza diciamo. Allora ho provato a darlo ai gatti fuori che con l'aria diffidente hanno fatto un boccone e hanno fatto una fatica boia perchè continuavo a sentire "crunch crunch" e nel frattempo mi guardavano malissimo. Il terzo tentativo è venuto fuori uno schifo lo stesso ma li ho fatti anche giusto per vedere la mia manualità nel farli, penosissima direi, e questo è stato il risultato.


L'alga nori che ho comprato all'interspar faceva schifissimo, niente in confronto a quella che trovi nel sushi nei ristoranti, sapeva proprio da pesce da qua all'eternità. Per cui l'esperimento onigiri era destinato al fallimento. Chi sa dove si trova alga buona da comprare??

lunedì 13 agosto 2012

Incensi e Furoshiki...

La mia settimana di ferie è finita e oggi pomeriggio torno a lavoro (nuuuoooooooo), ma oggi sono arrivati due pacchi (yeeeeeeee), più una cartolina di un altro che andrò a prendere domani (yeeeeeee) per cui dai, oggi non mi lamento. Nel primo pacco c'era il cofanetto della Nippon Kodo (http://www.nipponkodo.com/) con un pacchetto di incensi e il portaincenso.


Fa parte di questa linea a sè, "stagionale"... io ho preso solo quello Goldfish... fa estate ammanetta!


... per il momento non lo provo, lo tengo per la casa nuova, ma il tizio X che mi ha mandato il pacco mi ha messo come regalino omaggio un pacchetto di incensi al sandalo indiani che si fanno sentire da qua a 4 km senza neanche accenderli, da quello che avevo letto quelli giapponesi sono molto più delicati.... 

Secondo pacco: pieno di furoshiki! Questi splendidi fazzolettoni che puoi usare praticamente per tutto...


Il pacco è partito da una parte nord (reparto?) di Saitama (sopra Tokyo) dove l'omino giallo del Google Street non conosce nessuna strada e dove nessuno si è disturbato a mettere qualche foto su Panoramio. 


Li ho presi a seconda delle varie festività, più uno "serio" per mio moroso e il suo nuovo bento che gli ho preso (se gli metto quello coi coniglietti mi uccide ahahah), li ho pagati pure poco, ne ho visti altri con prezzi mostruosi. 
Volevo prendermi anche un bel libro sui furoshiki ma per questo mese ho finito i soldi (ma và???!!) 


.... grazie signor postino, tieni duro! 




sabato 11 agosto 2012

Shitajiki....

Ieri sono andata in fumetteria e ho comprato il primo numero di Psychic Detective Yakumo...

http://www.team-yakumo.jp/
L'ho letto stamattina, e merita veramente! Ma insomma, in allegato c'era un foglio di plastica flessibile, sull'etichetta c'era scritto che era uno SHITAJIKI... e lo giro e lo rigiro e continuavo a non capire a cosa serviva (¬_¬) ..... così sono andata in internet e alla fine vien fuori che serve (attenzione) da mettere sotto al foglio nel quaderno/blocco dove scrivi in maniera che non venga fuori il segno della pressione della penna sul foglio sotto... O sono indietro io che ancora ignoravo l'esistenza di queste utilità o è una cosa che si sono inventati di recente... Quante ne inventano aaannn??!!! A me personalmente piace l'effetto della carta segnata dalla penna, specialmente quando trovi quella carta un pò grezza e non bella lucida e liscia, ma dev'essere bello vedere questi cosi qua sparsi nelle pagine dei quaderni... Abbiamo trovato un'altra minchiata da comprare insomma...

giovedì 9 agosto 2012

幽霊の本 - Libro di Yūrei




Ieri dopo una giornata di pulizie nella nuova casa, tra secchi, stracci e macchie d'intonaco levate a mano in ginocchio, tornata a casa ho trovato un pacco nella cassetta della posta, e era quel favoloso libro sugli yūrei che avevo ordinato due settimane fa... Il giusto premio per una giornata di lavoro... Karma? Mah, io direi più Paypal XD

Lo so che non ce la farò mai a leggerlo, chiederò se qualcuno mi da una mano, ma l'ho preso per le illustrazioni... Anzi se qualcuno sa di qualche bel libro scrivetemi. Dovrebbe far parte di una collana di libri, visto che sulla copertina c'è scritto Book's Esoterica 25.











Il pacco è arrivato da Toyonaka, a Osaka, di interessante hanno il parco Hattori Ryokuchi, dove c'è questa splendida giostra ^▿^


http://www.panoramio.com/photo/10654192



lunedì 6 agosto 2012

... altri libri...

Stamattina dovrei stirare... ma direi che posso rimandare a domani :D
Allora vi posto questi altri due libri, li ho presi quest'inverno. Si tratta di "Mostri Giapponesi e "Spiriti Giapponesi", scritti da Shigeru Mizuki, lo stesso signore che ha fatto "Kitaro dei cimiteri" (Hakaba no Kitarō - 墓場鬼太郎). Infatti si vede anche dai disegni. 


Sono due libri sempre della Kappa Edizioni e costano 24 euro il primo (504 pagine circa) e 22 euro il secondo (334 pagine circa)... Sono due libri che raccolgono credenze popolari e storie narrate dalla gente, non sono libri da leggere tutto d'un fiato, sono libri da gustare un pò per volta...

(ok le scansioni mi sono venute malissimo ma non mi piace aprire troppo i libri sullo scanner)
Arrivati alla fine non ve li ricorderete tutti, infatti ci vorrebbe un altro libro riassuntivo diciamo sui più popolari... Sono in ordine alfabetico e , consiglio mio, quando ne trovate una che vi piace, metteteci un segnalibro, perchè poi a ritrovarla in 500 e rotte pagine si diventa scemi.



Ma che ci siano dei libri così, specialmente scritti in italiano, è meraviglioso, per chi come me, che ama tutto ciò che tratta spiriti, fantasmi, mostri sia occidentali sia orientali, e anche per chi vuole approfondire la cultura e le tradizioni di questo paese. Nel paese dove è nato l'autore, Sakaiminato, ho letto che hanno fatto una strada con le statue dei suoi mostri, e c'è pure il museo... Così sono andata su Google Earth e ho trovato queste pagine, questo fotografo ha fatto panorami meravigliosi, godeteveli tutti!




Oggi fa troppo caldo, alle 8 di mattina ho passato l'aspirapolvere e sgrondavo sudore... Visto che non si può fare niente mi sono attaccata al computer, questa settimana sono in ferie. Vi presento questo libro che ho comprato ed è meraviglioso... "Il Giappone a colpo d'occhio".

Il costo è di 16 euro, e spiega un pò tutto del Giappone, dalla geografia alle stagioni, alle feste nazionali... Trasporti, cerimonie, il cibo, gli sport ecc ecc... Praticamente penso tutto in 230 pagine con disegni. Prima tutto scritto in giapponese e poi tutto in italiano. Che può essere anche un buon allenamento per studiare (se non fosse che sono ferma tipo da un anno e avrò imparato 4 kanji si e no)(parlo per me)....
Il libro è di Kappa Edizioni (fa un sacco di bei libri), e spiega addirittura l'economia del paese, la politica come funziona, gli orari di lavoro, l'agricoltura, la pesca e altro. Sinceramente è il libro diverso dai soliti, che non spiega quello che hanno già spiegato nell'80 per cento dei libri. 

Ritornando al caldo non penso che loro, scrivendo che l'estate è molto afosa e umida, si rendano conto di come siamo messi noi in pianura padana, perchè siamo messi veramente male (ahahaha sto sclerando).....